Archivio per tag: Sergio Camellini

La sera della vita

Sta calando la sera della vita,
il nonno mi ripeteva una storia infinita.

Nella casa di riposo ora è là,
chi mi accompagnerà nel parco della città?

Chi mi racconterà le favole del tempo andato,
le favole del tempo che sarà?

C’è calcio e calcio…

Il calcio nutrimento,
il calcio emolumento.

Il calcio forza sicura,
il calcio della paura.

Il calcio energia,
il calcio fantasia.

Il calcio salute dà,
il calcio vuol felicità.

Lavoro & Dignità

La primavera è giunta?
Si vive l’inverno!

La gente spera?
Il gelo è dentro!

Il sole si cerca?
Lo tsunami è in atto!

Il lavoro è fiducia?
Il travaglio è pena!

La dignità è ricercata?
La dignità è affossata!

Uomo, che pace sia!

Nei prossimi tempi,
si appianino le divergenze,
nessun rancore,
appaia vincitore,
perché perdere l’amore?

Tu uomo sai,
che vivi l’oblio della notte?

Cerca te stesso,
l’uomo vero,
guardati l’anima,
scopri la luce,
vivi la pace.

 

L’autunno di Bacco

L’autunno di Bacco è sulla soglia onde pigiare l’uve;
cielo e mare si confondono di grigio livore;
taglienti lampi reboanti tuoni rompono l’estate;
la pioggia scivola come rugiada sull’erba;
poi d’impeto scandisce la sua danza;
travasando le crepe dell’arida terra;
d’incanto si miscela ad essa;
ecco l’acquerello che dipingerà il mare.

Sergio Camellini