Archivio per tag: Comunque

Comunque io sia

Mi faccio focolaio
e tempo infinito dove
scorrono ore e stagioni
e carezzecotone
vellutate d’amarsi

Mi faccio attesa
alle rive dei secondi dove
l’orologio ha perso le lancette

ed il profumo del caffè

sveglia il giorno nuovo
a baci sospesi che
hanno solo bisogno di te

Mi faccio salmastro
a piccole gocce

di pianto gioioso
di sudore a pori
di acque intime

Bevi

Leggi tutto →