Lacrime, sorrisi e Misericordia – Introduzione

Tutto quello che ho scritto è vero. Ogni episodio riportato, salvo i due accaduti a Pisa e a Livorno e quello scritto dall’amico Riccardo che ha voluto a tutti i costi descrivermi, è stato vissuto da me in prima persona.
Non potrebbe essere che così se si pensa che queste pagine le ho redatte in poco più di un mese. Non ho dovuto inventare niente, mi è bastato prendere carta e penna e le parole sono fluite da sole riempiendo pagine e pagine.

Leggi tutto →

Attimo isterico

Non saprei,
non vorrei
fermo qui
spegnere ogni sguardo e volare via

Leggi tutto →

Test – 1/3

Io lascio gli uomini per dimagrire.

Da qui si capisce che non posso avere una storia seria, poiché diventerei grassa.  Sono capace di aumentare sei chili in sei mesi, con uno che mi ama. Se ceno sempre con lui, se mi accudisce, se fissiamo le vacanze, io m’imbarbarisco. Non mi riconosco, allo specchio, in quella tonda signora, io voglio vedere una ragazza riflessa, non una sposa.

Leggi tutto →

Tramonto a Malaga (Dicembre 2009)

Sfumature di rosa
Chiudono l’orizzonte
Accigliato da nuvole nere
Intrecciate con i raggi del sole

Leggi tutto →

Una falena

Agosto e sono qui.
Continuo a ripetermi che dieci euro sono dieci euro. Ogni ora pagata come straordinaria, otto ore a notte. Da mezzanotte alle otto. Non è sempre così. Solo in Agosto comprano il sacrificio delle mie ferie, pagandolo bene. Leggi tutto →