Il nulla

Stanco e triste
è ormai il cuore,
per il continuo eternare del tutto
che al pensier si fa già
quietamente morto.

La realtà ha soffocato
il palpito vivente
per un’ultima volta ancora,
nella terra e in ogni dove,
perché non rinascesse,
giocoso.

Destinati da un fato crudele
all’infinito soffocare della vita,
perché il nulla imperi
sul vuoto immanente.

Soli per sempre
nel dolore più concreto,
con il cuore
sanguinante e disperato.

Francesco Centorrino

Il nulla ultima modifica: 2012-07-10T09:00:33+00:00 da Francesco Centorrino

---

Post Navigation