Archivio per Autore: Giulia Gabbia

Sul palmo della mano

Nella mano misi un petalo di rosa
scrivendo ti amo con l’ombra di un sorriso
senza mai annegare l’anima di una farfalla
che sorge e muore.

L’ultimo viaggio

Sono un’anima in viaggio
che non sa darsi pace
Passo dopo passo
vago nel tempo,
in quel tempo
che scorre sempre lento.
La mia anima ormai è stanca
di questo lungo pellegrinare,
cerca un angolo per riposare
….. finalmente trova la quiete.

Catarsi

Non possiamo vedere le tante lune fare capolino
dietro le nubi
e né vedere le mille splendide albe striate nelle nubi del mattino
…. Eppure in un punto che non vedi le stelle sono sempre le stesse
Sono quelle che raccolgono e aggomitolano l’anima
mentre le foglie cambiano colore .