Archivio per Autore: Ada Roggio

Napoli

Napoli mille colori.
Napoli sapore di mare.
Napoli che si lascia amare.
Napoli  dai vicoli dei panni stesi.
Napoli dalle canzoni amare, cortesi.
Napoli che canta,canta la vita,canta l’amore.
Napoli arriva dritta al cuore.
Napoli chitarra canta.
Napoli chitarra a voce grossa.
Napoli chitarra accesa.
Napoli chitarra … Ricorda,canta,vive.
Oggi il cielo ha una stella in più, a cantare Napoli ci sei tu.
Ciao Pino.

Domenica delle palme

Ramoscelli  d’ulivo benedetti,
baciati dal sole,
sono sull’uscio della casa del Signore, chi ne vuole?

Entrate  in silenzio,
lectio divina, fonte divina,
spiritualità cristiana,
suona la campana
vangelo del giorno,
uniti in preghiera tutti intorno.

Tutto intorno tace,
scambiatevi un ramoscello in segno di pace.

La terra fiorisca, la guerra sparisca.

Amore e perdono questo è il dono.

Olocausto

Morte premeditata di milioni di vite innocenti,
perché Ebrei.
Ritenuti indesiderabili.
Banditi.
Umiliati.
Indifesi.
Massacrati.
Trasportati nei lager.
Svestiti.
Numerati.
Campi di concentramento.
Rinchiusi.
Definiti spazzatura.
Uomini, donne e bambini divisi.
Denudati.
Rasati.
Stipati come bestie.
Baracche, con letti a castello, come gabbie.
Leggi tutto →

Oggi è giunto il carnevale

È arrivato il carnevale,
conquistando monti e mare.

È arrivato tutto matto,
si è mascherato anche il mio gatto.

Su di un carro maestrale ecco il re del Carnevale.

Capelli ricci, corona in testa,
tutti intorno gli fan festa,
mentre dondola la testa.

Leggi tutto →

L’amore nella famiglia

Mamma, papà ultra ottantenni.
Fili d’argento tra i capelli.
Un amore lungo, intenso, profondo.
L’amore di una vita,
condivisa nella gioia e nel dolore,
nella sofferenza, nella malattia,
nella perdita di vite molto care,
che hanno segnato la vita inesorabilmente.
L’amore che vi unisce indissolubile,
più passano gli anni più si rafforza.
Voglio vedervi insieme ricchi d’amore,
sorridere per moltissimi anni ancora
per una figlia
quant’è bello l’amore nella famiglia.