Archivio annuale: 2013

Stai visitando gli archivi di Prosa e Poesia.

Buio

Sono capace d’ indossare il buio
l’ oblio che mi circonda
le strade a senso unico
che non ho mai preso

Il buio si veste di me
si mette comodo
come se fosse a casa sua
anche
se a casa sua
non sarà mai.

Niente mi resta

Niente mi  resta. Immutato presente.
Lascio sul tavolo le tracce
incustodite
della memoria. Segni di un  incauto
passato. In calce l’acuta follia di un’ipotesi
muta
una voce di trasparente energia.

Nostalgia

Il tuo cuore è pieno
Di rabbia e nostalgia.

C’è voglia di volare
Via!

Guardati dentro, vedrai
Che la vita ti è
Amica.

Non morire…

In questo mondo
Esisti anche
Tu!

Un incontro 2/2

Lei sospirò.

-Mi sembra legittimo-.

Poi la sua bocca rossa si storse in una smorfia contrariata, mentre levava gli occhi sulla figura accanto a sé.

-Si chiamava Theodore Grayson, era un libertino di trentasette anni. Aveva ancora parecchio lavoro da sbrigare per me, fra cui uno decisamente importante… e tu me l’hai portato via prima del tempo!-.

Leggi tutto →