Vuoto

Vuoto di stanza, vuoto di voce,
senti la mano, ti prende la mano
ora che pensi è male, è male se pensi
ti tiene, ti stringe il cuore, se piangi non sente
non respiro col corpo, non riesco a vederti
“ma chi sei?” Forse sapevo chi eri

La testa perdona il mio corpo ma l’anima piange
non volevo ma è uguale, non sapevo ma ormai…
– “mi senti?”
– silenzio
-“non mi senti?”
– nulla

Allora è nulla, non mi fai paura
non mi fai paura perché è nulla

Ma io non voglio essere nulla… Tu sei nulla!
io non voglio essere nulla… Sei tu che sei nulla!
Dai miei occhi ti guardo, vedo solo una macchia
se non gioco non vinco, solo tu stai giocando

Tempo passa ti prego, vorrei fosse domani
mi sento scoppiare le vene, sono lacrime rosse
e volare sui sogni di chi mi pensa
e toccare i capelli di chi ama i miei ricci

Non c’è solo il nulla, non mi fai paura
tu “nulla” non mi fai paura
io non sono nulla
e tu con me sei qualcuno.

 

1999
Bes2

Vuoto ultima modifica: 2012-09-05T09:28:36+00:00 da Fabio Leocata

---

Post Navigation