Volto, piegato sulla spalla, in abbandono

Volto, piegato sulla spalla, in abbandono
(niente che sia stato chiarito)
un richiamo sopravvive
ma è un esule
forse un naufrago inganno
che in quegli occhi rincorre i resti di un futuro
bandito, di un tardo pomeriggio mancato.

Volto, piegato sulla spalla, in abbandono ultima modifica: 2012-09-06T09:08:21+00:00 da Rosa Riggio

---

Post Navigation