Uomo, che pace sia!

Nei prossimi tempi,
si appianino le divergenze,
nessun rancore,
appaia vincitore,
perché perdere l’amore?

Tu uomo sai,
che vivi l’oblio della notte?

Cerca te stesso,
l’uomo vero,
guardati l’anima,
scopri la luce,
vivi la pace.

 

Uomo, che pace sia! ultima modifica: 2013-02-12T09:17:25+00:00 da Sergio Camellini

Comments are closed.

Post Navigation