Tramonto

Ed ecco la fine
di questo tramonto,
aspettando il riaffiorare di una notte
senza luna,
senza equilibrio
e senza
il calore di un tempo,
come farfalle creupuscolari
che danzano
in un vortice
di morte,
siamo corpi morenti
che cercano di afferrare un barlume
di luce
nell’oscurità permanente
del dolore,
note musicali
nel sordo abisso
dell’esistenza,
dove un’altra alba
sta per nascere
e un altro tramonto
presto morirà.

 

Francesco Centorrino

Tramonto ultima modifica: 2012-09-18T09:00:16+00:00 da Francesco Centorrino

Comments are closed.

Post Navigation