Ti amai tacendo

Ho scelto te,
consapevole del dolore
che l’amore produce
rimanendo in silenzio
distesa tra i fiori
sul verde mantello,
a respirare profumi
essenze nate dalla terra
che si elevano al cielo
per vedere sorgere il sole
impedendo al cuore
di spezzarsi
per le confuse e tormentose
parole
dettate dall’anima.

Così come una stella che brilla
senza chiedersi il perché
t’amai, tacendo,
infinitamente e perdutamente
imballando la pigra luna
tra le pagine del  mio cuore…
forse non te l’ho ancora detto

Ti amai tacendo ultima modifica: 2017-06-26T08:24:59+00:00 da Giulia Gabbia

---

Post Navigation