Tendi la mano

I tuoi limiti
le tue debolezze
sono i miei limiti
le mie debolezze,
guardati intorno
abbozza un sorriso
tendi la mano;
c’è sempre qualcuno
c’è sempre qualcosa
a cogliere i sentimenti,
ascolta in silenzio
la voce del cuore,
la tua voce
l’altrui voce.

Tendi la mano ultima modifica: 2015-09-10T08:28:38+00:00 da Sergio Camellini

---

Post Navigation