Archivio per tag: Un Angelo

Un angelo

Nulla lascerò di mio quando raggiungerò l’ignoto
se non il ricordo delle mie idee
e dei miei pensieri
sciolti su righe che talvolta scrissi
per dare un senso e corpo al mio sentire;

Vorrei salutare la vita
con la gioia di un sorriso
ricordando amori, amici e le mille illusioni
realizzando il desiderio più ambito
che possa il cuor mio desiderare
divenire un angelo
e avere grandi ali per volare.

Ad un Angelo

Un sogno
tinteggiato d’azzurro
ti portò a librare
con ali d’Angelo,
su nubi spongiose
intrise d’acqua,
che cogliesti
nel mastello smaltato
di nonna Filomena.

Le nuvole
si sbizzarrirono
in danze ora lente
ora più frenetiche,
volteggiarono,
si scontrarono,
ne uscì grandine
dai chicchi minacciosi,
che sfregiò gli agognati raccolti.

All’improvviso,
fece capolino l’iride
che dipinse il cielo
di soavi colori,
trasformando il broncio del dì
in preziosa opera d’arte
dalle incantevoli sfumature;
tu continuasti a volare,
lassù.