Archivio per tag: Sergio Camellini

Velati di malinconia

Sprofondi
nei suoi occhi
velati di malinconia,
vorresti
nel silenzio della notte
riempire
di contenuti

tutti gli spazi
d’amore.

Perché lei,
è la dolce fiaba
scritta
con la penna
del cielo;
è il vissuto reale
d’un sogno.

Donna e farfalla

Vorrei abbandonarmi
tra le braccia
d’un sogno,

lasciarmi respirare
il profumo
del tuo essere,

nell’architettura
cromatica
d’autunno,

con l’armoniosa
melodia
d’una farfalla.

La realtà, visione d’insieme

Rammenta,
non puoi rappresentare
la realtà

con una pennellata,

che colga solo
il particolare
del reale;

spingi lo sguardo oltre,

ricercala
in una concreta
visione d’insieme,

lì c’è.

La dolcezza amara

Tu, evanescente
nel costrutto
della vita,
dov’eri?
Prima non c’eri,
ora sai d’essere
perché lei
è la linfa paziente
nel rammendare
il tuo cuore.

E’ la musa
che accarezza
l’anima,
è la dolcezza amara
d’un sentimento
prima non compreso,
è il turbinio
di quell’emozione
d’un quadro
tinteggiato d’amore.

Piangente d’emozione

L’ardente
e dolce forza
dell’amore,

ti vede
talvolta piangente
d’emozione,

libera
i tuoi occhi
dalle lacrime,

scendi
nella valle
del suo cuore,

v’è sentimento;
sei nella primavera
della vita,

avverti il profumo
che nessuno
ti carpirà?

Nel deserto del cuore

Quel puntino dell’uomo
tratteggiato a matita
nell’immenso;
dalla cruda realtà
dei diseredati
all’ostentata opulenza
degli abbienti.

Due mondi a confronto
nel deserto del cuore,
quando v’è un mare
d’amore.

Le tragedie s’incrociano;
la ferocia
che scalfisce l’anima
dia strada all’oblio;
non si cancelli
quel puntino,
fu vergato per amare.

Raffinata leggerezza

Quando
appari
all’improvviso
nella notte
di Morfeo
nel mio io
v’è luce,

poiché
con raffinata
leggerezza
illumini
e solfeggi
la musica
dell’anima.

E lei non sa

Nel teatro
in cui
luci ed ombre
danzano con la musica
dell’emozione

col cuore in gola,

sei protagonista
del tuo mondo
interiore
nell’intensa scena
dell’amore

e lei non sa.

Vuoi calare anzitempo
il sipario della delusione?
Attendi,
qualora il sentimento
sia vero.

Quei fiori recisi

Penso e ripenso
cerco di capire
ogni giorno
le tue ragioni
ma la ragione
dov’è,

è da te

Quando l’amore
s’ammanta
di tagliente
odio
e recide
i fiori della vita,

dimmi perché!

Viandante dei sogni

La fantasia creativa
accorcia le distanze
con la realtà,

il vento trasporta
le idee
colorate,

il cielo gira
intorno a te,
viandante dei sogni.