Archivio per tag: Orizzonti Diversi

Orizzonti diversi

Caddero le stelle nel mare,
caddero le notti solitarie nel cuore;
tu festosa, tra il falò,
le palme aperte alla volta notturna,
e le piante di cocco,cantavi,
ma senza saperlo,
rinchiudevi nei tuoi occhi,
la mia malinconia più dura,
che di giorno, poi,
mi rivestiva gli occhi
di azzurro smaltato e smeraldo.

Dicevi che il mar di Sulu è bello,
ma l’oceano aperto, lo è ancor di più;
Leggi tutto →