Piccola donna (I più votati di Prosa e Poesia)

Non fidarti mai grida la mamma.

Non fidarti mai grida papà.

Non fidarti ti vien detto da chi ti vuole bene.

Fai orecchie da mercante

Donna, piccola donna metti la gonna,la minigonna

Infili anche i pantaloni, siete milioni.

Capelli lunghi volano al vento.

Sei cambiata in un momento

Alla sera sei bella da fare male, hai voglia di cambiare,

Porti tacchi a spillo, esci di casa al primo squillo

Piccola donna dalla pelle di velluto

Attenta all’uomo astuto

Lui ti scruta, ti segue, ti vede.

Lui è nascosto nell’ombra, è sempre in agguato.

Piccola donna dalla pelle di velluto.

Attenta all’uomo astuto

Guarda un po’ cos’è accaduto a chi lo ha creduto!

Non fidarti mai di chi ti regala le stelle, luminose e belle.

Attenta all’uomo astuto, ti toglie il sorriso

Non fidarti mai di chi ti regala il sole, che scalda il cuore.

Attenta all’uomo astuto, ti toglie l’amore

Non fidarti mai di chi ti regala vanità, bella e attraente

Attenta all’uomo astuto, ti toglie la dignità.

Attenta all’uomo astuto, ti toglie la vita, per te è finita.

Piccola donna (I più votati di Prosa e Poesia) ultima modifica: 2017-02-08T08:44:03+00:00 da Ada Roggio

---

Post Navigation