Pensiero astratto

Vedo nelle strade vuote
occhi senza corpi al sole
non c’è niente che ritorni
urla il mondo nella mente
linea che fumando sale
dolce il cerchio della vita
gioca senza più pensare
nelle voci dell’estate

Me ne vado via
Me ne vado via di qua

Non mi piango sempre addosso
è una vita che non cresco
tutti con al cielo un sogno
lunga vita a questo regno
voglia di librarsi in volo
messo a terra come un masso
senza oro né ricordo
eco di un Pensiero Astratto

Me ne vado via
Me ne vado via di qua

 

Fabio Leocata
BES1
1998

 

 

Pensiero astratto ultima modifica: 2012-05-16T09:28:17+00:00 da Fabio Leocata

---

Post Navigation