Ode alla fantasia

Tu fantasia,
che supplisci le manchevolezze
della memoria,
apri il cassetto,
cerca le idilliache
storie in bianco e nero,
poi a colori,
pescate un tempo
dalla tua fresca sorgente;

segui le parvenze del vero,
amplifica il tuo fertile
rigoglioso immaginario,
miscela tutte le idee,
emergerà davvero
il tuo fantastico capolavoro:
l’atto creativo.

Ode alla fantasia ultima modifica: 2012-05-14T09:20:09+00:00 da Sergio Camellini

Comments are closed.

Post Navigation