Metempsicosis – 02 – Un filo d’erba

Fermo qui né un’idea né un perché buio e poi
no non riesco a muovermi però sento qualcosa
un gran calore dentro me umidità chissà cos’è
lieve una luce fremiti d’ansia intorno a me cosa succede

Arriva il sole che mi porta verso sé
allora io che cosa posso fare qui
un mare verde un verde senza limiti
un filo d’erba che

Si perde nell’immensità si erige e pende in unità
con altri come me cosa sarà
che cosa posso fare qui di linfa fermo io vivrei
vorrei gridare ma non ho voce però si alza il vento

Si muove il mare che si agita con me
imprigionato qui che ne sarà di me

Calpestami sradicami
il sole adesso sparirà e chissà dove mi sveglierà
in un altro mondo che
chissà dov’è

Metempsicosis – 02 – Un filo d’erba ultima modifica: 2012-11-14T09:23:01+00:00 da Michele Ermini

Comments are closed.

Post Navigation