L’interminabile viaggio della speranza

 Ho sopportato il dolore
come ho donato l’amore
in quell’oblio che ferisce e unisce dentro.

Passando le notti a commentare la vita
nel suo viaggio che sembra non aver mai fine.

Vorrei tanto fermarmi a riposare
fosse solo per un momento
lasciando che sia il vento
a rendermi immortale ad ogni sentimento.

Mi desto da questo mio pensare
spegnendo ogni forma di respiro
in questa valle desolata
che non esiste confine se no un po’ di pace
ove  il cuor mio può continuare a sperare.

L’interminabile viaggio della speranza ultima modifica: 2014-04-25T08:22:40+00:00 da Giulia Gabbia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation