Libertà

Insensibile ironia di superflua vanità
Fedele al ritmo delle idee
di decantata libertà

Al centro della platea
piegandoti alla marea
di un pensiero che

Non è più tuo
non è più tuo
Ma dove sta la tua identità?

Seguendo te
un’altra copia
sta nascendo
mai oltre te
sennò posso sparire
Potrei, dovrei dire..

Ma non ho più
la mia libertà
adesso poi
cosa accadrà?

Soltanto impazzire
o fare finta di niente.

Michele Ermini

[tube]ufWqHywkY1w[/tube]

Libertà ultima modifica: 2012-02-15T09:18:31+00:00 da Michele Ermini

---

Post Navigation