Lavoro e vacanza attiva

Sei ossessionato
dall’orologio,
dal telefono,
dalla tuta,
dalla cravatta,
dal capo,
adesso?

La vacanza
è un tuo diritto,
non far l’eroe,
ricarica le pile,
pensa a te stesso,
adesso.

La vacanza
si alterna al lavoro,
ma non è in antitesi
con esso,
scansa l’ozio,
sii attivo,
adesso.

Già lo sai, c’è chi
con voce strozzata,
per le strade,
le piazze,
i campi, grida:
voglio il lavoro,
adesso!

Lavoro e vacanza attiva ultima modifica: 2014-10-20T08:38:42+00:00 da Sergio Camellini

Comments are closed.

Post Navigation