La morte non è niente

Perché mi cerchi
in questo cumulo di terra
privo di vita dove tu deponi fiori?

Non sono qui,
in questo luogo di tristezza
perché tu venga a trovarmi
piangendo su questa tomba.

Io non sono morta,
sono là
in un angolo
tra il cielo e terra
oltre le nuvole.

A guardare
gli orizzonti
nel tepore del sole
in quella voce
rilassante del mare
e dei gabbiani in volo.

Pronuncia senza sforzo
il mio nome
e verrò con il vento a sussurrare fruscii tra i capelli
portando rugiada sul tuo sorriso…

La morte non è niente,
è il passaggio
tra le stelle del firmamento
aspettando il giusto momento
di riunirci per sempre.

La morte non è niente ultima modifica: 2017-05-01T08:30:01+00:00 da Giulia Gabbia

---

Post Navigation