Io

Canto vespertino
che s’empie
di una luce fievole

Cuore vermiglio
taciuto
in un limio
in un languore
in un supplizio

Poi vita.

Io ultima modifica: 2013-05-03T09:19:15+00:00 da Giacomo Flussi Cattani

---

Post Navigation