Giovine animale

Si fa presto a dimenticare
Tanti giorni persi
In giro per la stanza
D’un rumore così lieve
Risuonano i miei primi passi
Fuori in fondo che mi aspetta

Sono un giovane animale
Li confondo tra la gente
I confini della mia mente
Io conosco il mondo buio
Tutto ciò non può far male
Serve solo a far pagare
Un orizzonte che non vale

In un modo un po’ diverso
Mi son chiesto
Io credo a tutto questo
Da un antico carnevale
Scelsi una maschera bianca
E tutta uguale
Senza molti sentimenti
I miei occhi piano
Si sono spenti
Fuori in fondo che mi aspetta

Sono un giovane animale
Li confondo tra la gente
I confini della mia mente
Io conosco il mondo buio
Tutto ciò non può far male
Serve solo a far pagare
Un orizzonte che non vale…

Giovine animale ultima modifica: 2012-06-06T08:38:45+00:00 da Umberto Del Negro

Comments are closed.

Post Navigation