Eccoti eccomi

Eccoti eccomi
una miriade di punti sospesi
ma è in agguato il momento
tra poco sarò davanti a te
e non ci sarà tregua
dal principio del tempo si sfalda
il tuo sguardo.

Ti sei fatto ipotesi, perversa
potenza, del sogno la polvere
intatta.

Eccoti eccomi ultima modifica: 2013-05-02T09:12:23+00:00 da Rosa Riggio

---

Post Navigation