Donna

Seppur la poesia
si dedica al tutto
tu
donna
lascia, che la tua fertile sorgente
irrori, le aride lande, dell’umana sorte
perché, non so descriverti
se non
attraverso l’Amore.

Donna ultima modifica: 2012-04-24T09:00:29+00:00 da Michele Ermini

---

Post Navigation