Come un’onda fresca e odorosa

Mi siedo sotto un albero  di ciliegio
ad ammirare
la bellezza della natura.

Sul far della sera
il cielo si colora
come una rosa scarlatta
mentre una ragnatela
immensa fa da velo alla luna.

All’improvviso a turbare la quieta  pace
é il canto d’ usignolo
nascosto tra i rami in fiore

Il suo suono così melodico e impareggiabile
é un onda fresca e  odorosa
a me gradita.

Come un’onda fresca e odorosa ultima modifica: 2016-05-09T08:46:59+00:00 da Giulia Gabbia

Comments are closed.

Post Navigation