Anziano mio

Anziano mio
sulla tua panchina sei seduto
e come un bambino
guardi intorno
il traffico cittadino
che scorre verso il suo destino

Gli alberi verdi
tuoi fratelli
regalano fresco
in questo giorno estivo
dove un piccione si presenta come amico

Il silenzio nel tuo viso
parla più di ogni altra cosa
sia l’ espressione che le tue gesta
sono sinonimo d’ esperienza
di una vita vissuta con sapienza.

Anziano mio ultima modifica: 2012-11-16T09:18:07+00:00 da Giacomo Flussi Cattani

---

Post Navigation