A pelo d’acqua

Increspature
a pelo d’acqua
– come ticchettii
d’inumana follia –
precipitano
nel greto del fiume,
al confine dei venti
che non fiatano.

Qui tutto si è smarrito.
Qui l’anima
più non invecchia
e tace.

A pelo d’acqua ultima modifica: 2014-05-13T08:26:38+00:00 da Floriana Porta

Lascia un commento

Post Navigation