Archivio mensile: maggio 2012

Stai visitando gli archivi di Prosa e Poesia.

Cimiteri

C’è una Luce tenue
Sfera  tremula  che vaga tra lapidi incrostate di Tempo
I cui Nomi sono ormai illeggibili
e per questo
Sconosciuti.

Leggi tutto →

Un’altra notte

E se tu cercherai di me in un vuoto che colmerai
pronto per dir parole che non avrei detto mai
Leggi tutto →

Il sorriso d’una donna

Folle corsa d’istanti:
l’esibir d’una donna
un sorriso scarlatto,
e l’amor fulmineo
rapido Leggi tutto →

Imia

il 26 dicembre del 1995 una nave mercantile turca si arena nei pressi dell’isolotto di Imia (situato nel Mar Egeo a largo delle coste turche). Poco più di uno scoglio. I greci corrono in aiuto dell’imbarcazione riportandola in un porto turco. La vicenda risveglia l’attenzione del Governo di Ankara che si sente in dovere di notificare all’ambasciata greca che l’isolotto, il cui nome “legittimo” è Kardak, è sotto la sovranità turca. Leggi tutto →

Circorama 4

Poggiò sui suoi baffi la bestia feroce

Il pubblico adesso lo acclama a gran voce

Il circo è il suo mondo e nulla gli nuoce.

Leggi tutto →

Bioritmo

Risveglio
l’autunno nel fianco:
mi punge
mi assale
fa male.

Banale!

Mi pento
dissento
Mi assento un momento
Di nuovo m’invento.

E ancora ritento

 

Massimo Molinari